AMD annuncia 4 CPU Ryzen 5: a 6 e 4 core, in vendita da aprile


slide_1.jpg (46694 bytes)

slide_2.jpg (48268 bytes)


Per i processori Ryzen 5 AMD mantiene ovviamente il supporto alla tecnologia SMT, grazie alla quale ogni CPU può gestire un numero di threads doppio rispetto ai core a disposizione; tutte le CPU sono dotate di moltiplicatore di frequenza sbloccato verso l’alto e le declinazioni con la X come suffisso del nome capaci di spingere la frequenza di clock con impostazione single thread su un livello più elevato grazie alla tecnologia XFR.

slide_3.jpg (59533 bytes)

slide_4.jpg (63229 bytes)

Non cambiano ovviamente le schede madri da abbinare ai processori Ryzen 5, sempre basate su socket AM4 e dotate di uno dei vari nuovi chipset che AMD propone ai produttori di schede madri. In particolare è interessante pensare all’abbinamento con modelli dotati di chipset B350, proposta che è compatibile con l’overclock e offre un completo set di funzionalità accessorie venendo però proposto ad un costo complessivo, considerando la scheda madre, che è inferiore a quello delle proposte basate su chipset AMD X370.

slide_5.jpg (36447 bytes)

Con i nuovi processori verranno forniti in bundle anche due dei nuovi dissipatori di calore della famiglia Wraith sviluppati da AMD, in funzione del livello di consumo complessivo. Resta escluso da questo il modello Ryzen 5 1600X, che quale proposta top di gamma della famiglia Ryzen 5 sarà abbinato ad altre soluzioni di raffreddamento. Considerandone le possibilità di overclock e le specifiche tecniche è quasi scontato pensare a questa CPU quale piattaforma molto interessante per gli appassionati di overclock.

slide_7.jpg (39165 bytes)

L’unico dato prestazionale fornito da AMD riguarda i processore Ryzen 5 1600X nel confronto con la CPU Intel Core i5 7600K. Il benchmark Cinebench, nel test con tutti i core della CPU sfruttati, evidenzia un vantaggio prestazionale sino al 69% che è pienamente giustificato dalla presenza di due core in più nella CPU Ryzen 5 e dal supporto in quest’ultima della tecnologia SMT, grazie alla quale sono ben 12 i threads che possono genir gestiti in parallelo. Cinebench è un test che sfrutta al meglio questa condizione proprio per la sua natura di tool di rendering, capace quindi di eseguire in parallelo un elevato numero di operazioni saturando tutte le risorse messe a disposizione dalla CPU.

slide_6.jpg (48020 bytes)

I prezzi comunicati quest’oggi da AMD stupiscono non poco: sono estremamente concorrenziali rispetto a quanto offerto dalla concorrente Intel con le varie versioni di CPU Core i7, Core i5 e Core i3 in commercio. Nella tabella seguente abbiamo inserito i prezzi e le caratteristiche tecniche delle CPU AMD Ryzen a confronto con quelle Intel Core, ordinando in funzione del listino ufficiale (in dollari USA tasse escluse).

CPU AMD

CPU Intel

AMD Ryzen 7 1800X

AMD Ryzen 7 1700

Notiamo immediatamente come le CPU Ryzen 5 vadano a posizionarsi contro le proposte Intel Core 5: a parità di livello di prezzo notiamo come le proposte AMD mettano a disposizione sempre più core e thread, con una frequenza di clock di default che è solo in parte più contenuta. Un esempio diretto è il processore Ryzen 5 1500X, posizionato a pochi dollari meno della CPU Core i5-7500: la frequenza di clock è simile ma il modello Ryzen offre supporto alla tecnologia SMT, mentre in quella Core i5 Intel ha scelto di disabilitare il supporto alla tecnologia HyperThreading.

Il processore Ryzen 5 1600X è inoltre molto interessante se confrontato con quello Ryzen 7 1800X, proposta al top dell’intera gamma: le specifiche tecniche in termini di frequenze di clock sono le stesse, con il modello Ryzen 5 1600X che perde 2 degli 8 core del modello maggiore, ma che viene proposto ad un listino ufficiale pari alla metà (249 dollari contro 449 dollari). Tempo 4 settimane circa e questi processori saranno pronti per la vendita, seguiti nel corso del terzo trimestre 2017 dalle proposte Ryzen 3 posizionate su livelli di prezzo ancora più contenuti.

Be the first to comment on "AMD annuncia 4 CPU Ryzen 5: a 6 e 4 core, in vendita da aprile"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*