Thermaltake DuOrb Extreme, nuova aria per la scheda video


Il periodo estivo è sempre un banco prova impegnativo per buona parte dei sistemi desktop di fascia alta: a prestazioni top di gamma molto spesso corrisponde infatti una elevata quantità di calore da dissipare. L’aumento delle temperature in questo senso può rappresentare un ostacolo non da poco e l’estate di certo non aiuta; in questo è bene controllare l’efficacia e lo stato del proprio PC, al fine di prevenire malfunzionamenti o, nei casi più gravi, danni irreparabili dei componenti. A giocare un ruolo determinante all’interno di un PC non è solo la qualità dei componenti, l’efficacia dei sistemi di raffreddamento o le dimensioni dello chassis, bensì un insieme di fattori che è bene considerare nella loro totalità.


Oggi andremo ad analizzare nel dettaglio un dissipatore sviluppato da Thermaltake per le schede video, uno dei componenti che nel corso degli ultimi anni ha fatto registrare una delle crescite prestazionali più vertiginose. Avere una scheda video di fascia alta non significa solo avere performance di primo piano, ma anche consumi e produzione di calore consistenti: per questo motivo la stragrande maggioranza delle schede video sviluppate attualmente è caratterizzata dalla presenza di un dissipatore a doppio slot in grado di garantire un mantenimento costante della temperatura.

2

DuOrb Extreme si presenta come un dissipatore sviluppato specificatamente per schede video di fascia alta, caratterizzate da temperature di funzionamento al di sopra della media. Adottare una soluzione di raffreddamento che differisca da quella standard significa fondamentalmente due cose: voler garantire alla propria scheda una maggiore efficienza durante la dissipazione e avere migliori margini durante il funzionamento con frequenze al di fuori delle specifiche. Questa la lista delle schede video che il dissipatore DuOrb di Thermaltake è in grado di supportare:

Be the first to comment on "Thermaltake DuOrb Extreme, nuova aria per la scheda video"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*